giovedì 24 giugno 2010

Troppi pensieri, troppe parole

Si può anche scoppiare.

Quando i pensieri s'affollano, le parole si moltiplicano senza tregua.

Non riesci a contenerle, cominci a rilasciarle. E non puoi pretendere che escano ordinatamente, non ti puoi aspettare che siano comprese. Dovevi tenerle, chiudere il rubinetto, tappare lo scarico...

Ma sai che non funziona. La pressione sale e il tappo salta. E tu sei ancora lì. E i pensieri continuano ad affollarsi e le parole continuano a moltiplicarsi.

Nessun commento:

Posta un commento