mercoledì 6 ottobre 2010

La ruota


Persa tra ricordi, novità e sentimenti discordanti, provo ad obbligarmi a dare un senso a tutto quanto mi passa per la testa e ignoro in questi giorni.
Non ho più voglia di soffermarmi a pensare a cosa accade e perché.
E'strano, si cerca sempre una motivazione a tutto e la ricerca è difficile, faticosa ed ora non voglio più risposte, non voglio più cercare, non voglio più assillarmi. Voglio guardare la ruota girare, possibilmente dall'alto.
Soffro di vertigini ma non m'importa. Sentirò forse l'adrenalina scorrere veloce nelle mie vene o mi distrarrò guardando l'orizzonte...Non voglio più sapere cosa è stato o cosa sarà, non voglio più un obiettivo, non uno scopo. Non voglio più sentire l'ansia che ad essi si lega.
Ma forse...non durerà molto.

Nessun commento:

Posta un commento